A.N.P.I.   Sezione Martiri del Senio Lugo  

In collaborazione con lo SPI/CGIL di  Lugo

organizza

Giovedì  24  Ottobre  2019

una serata antifascista

in memoria di tutti i martiri lughesi

morti per la libertà

                                                       Ore 20,00 Piazza Martiri di Lugo

                                                       Ritrovo con bandiere dell’Anpi dello Spi e della Pace

Ore 20,30 Salone Estense

 Saluto del Sindaco di Lugo  Davide Ranalli

 Saluto del Presidente dell’A.N.P.I.  Provinciale di  Ravenna   Ivano Artioli

  Proiezione del filmato   LA BUCA

Ho dei disertori, li metto da voi?… si tratta di poco, cosa dite?», ci aveva chiesto Eugenio… che era un partigiano. Diceva che veniva da noi perché eravamo solo in due, dei fidati, e poi abitavamo lontano da tutti… «Va bene, se pensate che ce la facciamo», …. e la mattina dopo eravamo andati tra i filari di viti e avevamo scavato una buca……….

con il  patrocinio di:    Comune di Lugo   –   Anpi Ravenna   –   Associazione Spinaroni                 

Comunicato Presidenza Anpi Nazionale

Preoccupazione per risoluzione Parlamento Europeo che equipara Nazifascismo a Comunismo

22 Settembre 2019

L’ANPI esprime profonda preoccupazione per la recente risoluzione del Parlamento Europeo in cui si equiparano nazifascismo e comunismo, per altro in palese contrasto con la risoluzione antifascista, antinazista e antirazzista del 25 ottobre 2018. In un’unica riprovazione si accomunano oppressi ed oppressori, vittime e carnefici, invasori e liberatori, per di più ignorando lo spaventoso tributo di sangue pagato dai popoli dell’Unione Sovietica – più di 22 milioni di morti – e persino il simbolico evento della liberazione di Auschwitz da parte dell’Armata rossa. Davanti al crescente pericolo di nazifascismi, razzismi, nazionalismi, si sceglie una strada di lacerante divisione invece che di responsabile e rigorosa unità. L’ANPI si augura che al più presto giunga dal Parlamento Europeo, al fine della sua stessa autorevolezza e credibilità, il chiaro segnale di un radicale ripensamento, nel solco dei principi che ispirarono la creazione di un’Europa Unita, figlia dell’antifascismo e delle donne e uomini che si opposero ai regimi nazifascisti e frutto del pensiero dei confinati a Ventotene proprio dal regime fascista.

PRESIDENZA E SEGRETERIA NAZIONALI ANPI

                                 

LUGO _ 74° ANNIVERSARIO DELLA RESISTENZA E DELLA LIBERAZIONE APRILE                    1945 – 2019

 Iniziative rivolte alle scuole

L’A.N.P.I. Sez. “Martiri del Senio” di Lugo propone ad istituti scolastici la visita all’Isola degli Spinaroni, un lembo di sabbia nella Piallassa della Baiona in località Porto Corsini che, dal settembre 1944, fu sede e rifugio del distaccamento partigiano “Terzo Lori”.  https://anpilugo.wordpress.com/

Voltana – Venerdì 12 aprile

ore 10,30 – Piazzetta “Staffette partigiane” – Monumento ai Caduti. Celebrazione 74° anniversario della Liberazione di Voltana con gli alunni della scuola “Silvio Pellico”.

ore 11,00 – Sala polivalente  Casa del Popolo Proiezione di un filmato su eventi della 2^ guerra mondiale presentato da Giuseppe Masetti, Direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea in Ravenna e provincia

San Bernardino – Mercoledì 16 aprile

ore 9,30 Centro Civico Apertura mostra “Leggi razziali fasciste (1938) – alle origini del razzismo in Italia” curata da ANPI Massa Lombarda. La mostra sarà allestita dal 16 al 27 aprile con orario di apertura: dal lunedì al sabato ore 9/11

San Bernardino – Mercoledì 17 aprile

ore 20,30 – Centro Civico Iniziativa dell’ANPI di San Bernardino-Belricetto sul tema “Razzismi di ieri e di oggi”, intervengono Mauro Remondini presidente ANPI Massa Lombarda e Giuseppe Masetti direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea in Ravenna e provincia

San Bernardino – Mercoledì 24 aprile

ore 10,30 – Centro Civico Il Prof. Mauro Remondini  incontrerà gli alunni della scuola primaria sul tema “Leggi razziali fasciste – Anna Frank”

San Potito – Mercoledì 24 aprile

ore 17 – Centro Civico (ex Scuole Elementari) Inaugurazione mostra “L’oblio della Memoria: lo sterminio dei dimenticati” percorso espositivo sulle minoranze internate ad Auschwitz e Birkenau. La mostra, organizzata da Liceo “G. Ricci Curbastro” e Istituto “Sacro Cuore”, sarà visitabile anche il 25 aprile dalle ore 9 alle ore 14.

Lugo – Giovedì  25 aprile

ore 9,30 – Piazza dei Martiri Celebrazione del 74° anniversario della Liberazione  Intervento del Sindaco di Lugo Partenza pullman, messo a disposizione dall’ANPI, per la deposizione delle corone ai cippi sul Fiume Senio

ore 10,15 – Ponte della San Vitale sul Fiume Senio.  Deposizione corone. Partecipazione dei lughesi alla 16^ edizione della camminata della Liberazione lungo il fiume.  Daniele Bonaventura Band’Union “Musiche della Resistenza e delle Rivoluzioni”

ore 15,00  Piazzale CE.VI.CO.  39^ Pedalata di Primavera

ore 15,30 – Partenza. Passaggio per  commemorazione al cippo dei Fratelli Bartolotti di Ca’ di Lugo

ore 16,30 – Pavaglione  Arrivo. Estrazione premi e ristoro per tutti i partecipanti

Voltana – Giovedì 25 aprile

ore 8,00 –  Piazzale Casa del Popolo Partenza del corteo per la deposizione di corone ai cippi dei voltanesi caduti a Giovecca e Belricetto

ore 9,00 –  Chiesa Parrocchiale – Celebrazione Santa Messa in ricordo dei caduti di tutte le guerre

ore 10,00 – Piazzale Casa del Popolo Partenza corteo, preceduto dalla Banda musicale e da una rappresentanza del Gruppo Alpini di Lugo, per deposizione corone ai cippi dei partigiani caduti .Piazza dell’Unità – al termine del corteo Celebrazione  74° anniversario della Liberazione con la partecipazione degli alunni delle scuole di Voltana.

Giovecca – Giovedì 25 aprile    

ore 10,30 – Partenza da Casa Dalbuono del corteo, deposizione di corone ai cippi

ore 11,00 – Monumento ai Caduti  Celebrazione 74° anniversario della Liberazione

San Bernardino–Belricetto  – Giovedì  25 aprile

ore 10,00 – Partenza dei cortei dalle rispettive Case del Popolo per il piazzale del cimitero

ore 10,30Celebrazione del 74° anniversario della Liberazione

ore 11,00 – Partenza per la deposizione delle corone ai cippi dei Caduti

Ca’ di Lugo – Giovedì 25 aprile

ore 9,00 – Ritrovo Centro Civico (ex scuole) Celebrazione 74° anniversario della Liberazione e deposizione della corona alla lapide in memoria dei Caduti. Partenza del corteo e deposizione della corona al Cippo dei Bartolotti sul ponte del fiume Santerno 

San Lorenzo – Giovedì 25 aprile

ore 9,45 – Ritrovo piazzale Casa del Popolo e deposizione corona al Cimitero

ore 10,00 – Ritorno piazzale Casa del Popolo e partenza corteo per deposizione corona al monumento ai Caduti e alla lapide a ricordo di Paolo Medici presso il Centro Civico (ex scuole)

ore 10,30 – Santa Messa nella Chiesa locale

ore 11,15 – Ritrovo Centro Civico (ex scuole) e celebrazione del 74° anniversario della Liberazione
ore 12,30 – Parco della scuola “pic-nic dela Liberazione” con pasta al ragù offerta dagli organizzatori

dalle ore 14,30 Laboratorio di acquiloni e intrattenimento musicale

Villa San Martino – Giovedì 25 aprile  

ore 11,45 – Ritrovo presso area verde intitolata ai Caduti del Polverificio Randi (area ex scuole elementari)

ore 12,00 – Partenza corteo verso il cippo, adiacente la Chiesa Arcipretale,  Celebrazione 74° anniversario della Liberazione

USCITE ALL’ISOLA DEGLI SPINARONI PER LE SCUOLE PUBBLICHE E PARITARIE DI LUGO NELL’ANNO 2019

Quest’anno si recheranno all’Isola degli Spinaroni 251 ragazzi e bambini delle scuole di Lugo accompagnati da 30 tra insegnanti e genitori (unicamente per la scuola materna) con autobus il cui costo è interamente sostenuto dall’Anpi di Lugo per mezzo del tesseramento e di alcuni sponsor. 

Le scuole che effettueranno le uscite previste per i mesi di aprile e maggio saranno: medie Baracca, Gherardi, S.Cuore, S. Giuseppe –  elementari S. Cuore – materna S. Lorenzo.

Per le medie e le elementari sono previste due lezioni con insegnanti volontari una di ambiente e una di storia del luogo, per le materne una bella passeggiata in barca  accompagnati da un insegnante che spiegherà flora e fauna delle valli.

L’Anpi di Lugo rammenta che da  giugno a settembre sono previste visite all’Isola prenotabili presso l’ufficio Anpi di Ravenna oppure tramite il sito http://www.isoladeglispinaroni.it  nel quale si  può trovare ogni tipo di informazione.  

 

 

L